Politica Aziendale Integrata

La Società CRIPPA S.p.A.

Fondata nel 1948 come società unipersonale da Agostino Crippa e divenuta società per azioni nel 1977, CRIPPA S.p.A. si occupa da oltre 70 anni di progettare e realizzare macchine e processi, per la curvatura e la lavorazione dei tubi metallici impiegando soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

 

 

Certificazione

Dal 2003, il nostro Sistema di Gestione Qualità è certificato da ICIM secondo le Norme ISO 9001.
Attualmente la Società CRIPPA S.p.A. è certificata ISO 9001:2015.

 

 

Impegni

 
LEADERSHIP

La DIREZIONE AZIENDALE, al fine di sviluppare e migliorare il Sistema di Gestione per la qualità :
Stabilisce la politica e gli obiettivi per la qualità, assicurando che siano compatibili con il contesto e con gli indirizzi strategici dell’azienda.
Sensibilizza tutti i collaboratori relativamente all’importanza di rispettare i requisiti del cliente, quelli legali o in ambiti regolamentati, quelli volontari interni
Effettua il riesame della direzione
Assicura la disponibilità delle necessarie risorse (organizzative, umane, finanziare, strutturali)
Promuove il miglioramento
Promuove l’utilizzo dell’approccio per processi e della analisi e valutazione dei rischi e delle opportunità.

 
FOCALIZZAZIONE SUL CLIENTE

La DIREZIONE AZIENDALE è impegnata ad assicurare che:

  • I requisiti del cliente e i requisiti cogenti applicabili siano determinati, compresi e soddisfatti con regolarità
  • Siano determinati e affrontati i rischi e le opportunità correlati che possono influenzare la conformità di prodotti e servizi e la soddisfazione del cliente
  • Sia mantenuta l’attenzione sull’aumento della soddisfazione del cliente
 
POLITICA

La DIREZIONE AZIENDALE ha stabilito, attuato e mantiene una politica per la qualità che:

  • È appropriata alle finalità e al contesto della CRIPPA S.p.A, costituisce un quadro di riferimento per fissare gli obiettivi per la qualità, comprende l’impegno a soddisfare i requisiti applicabili e a perseguire il continuo miglioramento.
  • È disponibile e mantenuta come informazione documenta, è comunicata e applicata all’interno dell’azienda ed è disponibile anche alle parti interessate.
 
RUOLI, RESPONSABILITÀ E AUTORITÀ NELL’AMBITO DELL’AZIENDA

La DIREZIONE AZIENDALE ha assegnato responsabilità ed autorità per:

  • Assicurare che il sistema di gestione per la qualità sia conforme ai requisiti della presente norma internazionale;
  • Assicurare che i processi stiano producendo gli output attesi;
  • Riferire, in particolare all'alta direzione, sulle prestazioni del sistema di gestione per la qualità e sulle opportunità di miglioramento
  • Assicurare la promozione della focalizzazione sul cliente nell'ambito dell'intera organizzazione;
  • Assicurare che l'integrità del sistema di gestione per la qualità sia mantenuta quando vengono pianificate e attuate modifiche al sistema stesso.
 
RISORSE UMANE

La DIREZIONE AZIENDALE definisce i compiti, le responsabilità e i programmi formativi affinché il personale che esegue attività che influenzano la qualità dei prodotti CRIPPA sia competente sulla base di un adeguato grado di istruzione, addestramento, abilità ed esperienza.

In sede di riesame della direzione e attraverso gli AUDIT interni, la DIREZIONE AZIENDALE verifica la disponibilità, l’efficienza e livello di istruzione delle risorse umane messe a disposizione per definire e mantenere il sistema di gestione per la qualità, individuando se necessario le necessità formative.

 
INFRASTRUTTURE

Tra le risorse che la DIREZIONE AZIENDALE rende disponibili al fine di raggiungere e mantenere la conformità dei prodotti troviamo:

  • Spazi di lavoro adeguati ai fini dello svolgimento delle attività.
  • Attrezzature e macchinari di produzione idonei e sempre in corretto stato di efficienza, sulla base della manutenzione programmata oltre che di efficace manutenzione correttiva a seguito di possibili malfunzionamenti.
  • Sistema Informatico aziendale caratterizzato da hardware e software (sia per il Sistema Gestionale che per la Progettazione Tecnica).
  • Risorse per la movimentazione e il trasporto dei prodotti (materiali, semilavorati, macchine).

 

AMBIENTE PER IL FUNZIONAMENTO DEI PROCESSI

Al fine di ottenere la conformità dei prodotti e servizi, e per un adeguato funzionamento dei processi la DIREZIONE AZIENDALE rende disponibile un ambiente idoneo attraverso:

  • Adeguate condizioni di lavoro in accordo anche con i requisiti legislativi
  • Luoghi di lavoro sani e che favoriscono lo svolgimento delle attività (temperatura, illuminazione, pulizia, rumore, Sicurezza ecc.)
  • Attenzione agli aspetti sociali (condizioni non discriminatorie, conflittualità, ecc.):