ROTARY8

Flessibilità per ogni esigenza

La struttura modulare della macchina consente di ottenere livelli di personalizzazione ineguagliabili: ogni stazione può essere programmata per più operazioni - o esclusa - a seconda delle specifiche esigenze produttive

La ROTARY è un transfer concepito per l’alta produzione che lavora contemporaneamente su più stazioni, producendo sagome complesse grazie alla possibilità di integrare differenti teste rotanti (per lavorazioni di taglio, rifilatura, intestatura, foratura e rullatura). La filosofia progettuale della ROTARY è la modularità: questi impianti sono concepiti per poter essere configurati con un numero differente di operazioni e lavorazioni. È possibile programmare una o più operazione ad ogni stazione che a seconda delle necessità produttive possono anche essere escluse. Il risultato sono impianti estremamente flessibili che possono essere utilizzati per lavorazioni differenti. Il layout è stato studiato per semplificare le operazioni di carico e scarico sia effettuate con automazioni tipo robot sia in manuale. La ROTARY ha una rigidità estrema per cui permette di sagomare tubi che hanno bisogno di molta potenza per essere lavorati. Questi transfer possono essere predisposti per essere integrati con sistemi di produzione Smart Factory.

Caratteristiche tecniche
Max Diam. Tubo
Ø 60mm
Modello PLC
Siemens PLC
Spinta cilindro deformatore
16ton
Corsa cilindro deformatore
80mm
Velocità cilindro deformatore
9340mm/min
Spinta cilindro morsa
26ton
Numero passaggi
8
Dimensioni di ingombro H/W/D
2050x4465x4305mm
Settore di impiego

Automotive

Aerospace

HVACR

Furniture

Shipyard

Different Application